Home

PostHeaderIcon Ultime notizie

Banner

PostHeaderIcon CONSORZIO TERRA DI SAN MARINO

PostHeaderIcon “Libri + libri … “Aperitivo, musica, cultura,

Prossimo appuntamento della Segreteria per l’Istruzione della Segreteria per la Giustizia con i venerdì degli Autori, per conoscere le opere dal vivo e meglio apprezzare il piacere della lettura. Si parte il 20 marzo con Antonio Caprarica a Faetano presso la Sala Conferenze dell’Ente Cassa di Faetano. Leggere per viaggiare con la mente, leggere per rilassarsi, leggere per generare nuove idee, affrontare gli ostacoli e andare avanti, leggere per riflettere seriamente sulle cose.
Qualunque sia la motivazione, leggere aiuta a vivere e non a sopravvivere, la lettura ci rende più flessibili, ci stimola a confrontarci con ciò che leggiamo, a creare rapporti sociali, a mantenerci in vita…
Leggere per comunicare, per scrivere, per sognare, per raccontare storie. Il profumo di carta stampata…. Vocali, consonanti, sillabe, parole, girandole di immagini in terre lontane fingendoci i protagonisti di quella o quell’altra storia, o ancora per capire ed avere più chiari i momenti diversi della nostra esistenza.
Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Esecutivo-B.pdf)gli Autori scarica cartolina Autori 202 Kb

Ultimo aggiornamento (Venerdì 12 Marzo 2010 18:40)

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Bianchi, rossi, oli: una Repubblica autosufficiente

prodotti-tipici-rsm[Newsfood] Il bello dei vini sanmarinesi è che hanno un bel po’ di storia alle spalle, almeno un millennio e mezzo, stando ai documenti che evocano le prime testimonianze. Oggi non c’è nessun disciplinare a far venire il mal di testa al consumatore. Solo il marchio IO, che significa Identificazione d’Origine e nulla più, nessun pletora di sigle a confondere o a generare false aspettative.

Gli IO rossi del Consorzio dei vini tipicisono soprattutto tre, e tutti a base sangiovese:Sangiovese in purezza, Brugneto (almeno 85%) e Tessano (minimo 50%). Il primo è ubiquo da queste parti, fuori e dentro i confini. Il secondo è più morbido ed elegante, il terzo è dei tre quello dai tannini più nobili.
Anche i bianchi si distinguono per un ridotto numero di etichette, ma son di buon assortimento: c’è ad esempio un buon vino da tavola da chardonnay e ribolla, il Caldese; unMoscato dolce e aromatico, la Riserva Titano, un bollicine metodo Charmat da chardonnay e sangiovese vinificato in bianco, niente male nella sua vivacità, e il passito bianco Oro dei Goti, 100% moscato bianco, una sorpresa.

Ma al Titano non si fanno nemmeno mancare l’olio autoctono: quello di Terra di San Marino è dettato da un disciplinare di produzione che prevede raccolta precoce dalla pianta e lavorazione a freddo entro le 48 ore. E le olive? Solo quelle che crescono a San Marino, of course: correggiolo, brugnolo, sursina frantoio e leccino.

http://newsfood.com
 

PostHeaderIcon Giornata all'Aria Aperta - RINFRESCHIAMOCI LE IDEE

In occasione dell’arrivo della primavera e della Giornata Mondiale della sindrome di Down, al Giunta di Castello di Chiesanuova in collaborazione con il Servizio Minori dell’Istituto per la Sicurezza Sociale e l’Associazione ASDEI organizza la Prima Edizione di “Rinfreschiamoci le Idee”, giornata di promozione e sensibilizzazione ambientale e sociale.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 10 Marzo 2010 21:36)

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon FIXING Speciale Cultura "prodotti a km 0"

FIXING Speciale Cultura "prodotti a km 0"

 

“Tu ricca come un ricordo,
come la brulla campagna,
tu dura e dolcissima parola,
antica per sangue raccolto
negli occhi. Come la terra,
buia, come la terra, frantoio
di stagioni e di sogni che
alla luna si scopre antichissimo,
come le mani di tua
madre, la conca del braciere.
E conosci la vigna, che
di notte tace. Tu non dici
parole. C’è una terra che
tace. C’è un silenzio che
dura sulle piante e sui colli.
Ci sono acque e campagne.
E’ una terra che attende e
non dice parola”.
Le Langhe, ricordate e amate
in questi versi di Cesare
Pavese, poeticamente
si riversano nelle pendici
del Monte Titano: l’amore,
quando è amore, non ha
confini né limiti. E’ dedizione
per la terra, ascolto del
susseguirsi dei cicli delle
stagioni....

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Fixing_9_pag_7.pdf)LEGGI L'ARTICOLOFIXING N°9 PAG. 7 PRODOTTI A km 0367 Kb

Ultimo aggiornamento (Domenica 07 Marzo 2010 18:00)

 

PostHeaderIcon Identità di Libertà

Il tema della prima edizione sarà Identità di Libertà perché “Tradizione e innovazione in cucina vanno intesi come Scilla e Cariddi, come eterni punti cardinali, il nord e il sud tra i quali l’uomo si muove da sempre. Possiamo anche chiamarli fedeltà e libertà, fedeltà a quanto di buono ci arriva dal passato e libertà di assaggiare nuovi prodotti, nuovi sapori, nuove elaborazioni”.
Con Paolo Marchi ne parleranno, anche attraverso prove pratiche, chef quali 
  • Pietro Leemann del Joia, unico chef stellato per i suoi piatti vegetariani, 
  • Emanuele Scarello, presidente dei Jeunes Restaurateurs italiani,
  • Giacomo Gallina del Gold di Milano degli stilisti Dolce e Gabbana; 
  • Pietro Zito, contadino-cuoco a Montegrosso di Andria in Puglia; 
  • Rocco Princi, superbo panettiere in Milano; 
  • Giusy Foschia, coltivatrice in Friuli di erbe incontaminate; 
  • Dario Zidaric, strepitoso formaggiaio in Carso; 
  • Alessandro Marchesansommelier a Londra e produttore di vino in Spagna.
  • Sarà presente ancheMassimo Bottura.
    Attachments:
    FileDescrizioneFile size
    Download this file (Accreditamento.doc)accreditamento per prendere parte all'evento120 Kb
    Download this file (Programma.pdf)programma Identità di Libertà - tradizione e innovazionePrimo concorso enogastronomico della Repubblica di San Marino682 Kb

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 10 Marzo 2010 21:31)

Leggi tutto...

 
Immagini Prodotti
piadina.jpg
Video Casa Fabrica
Video istituzionale
Sondaggio
Quale prodotto Terra di San Marino preferisci
 
VISIT SAN MARINO
Banner
Banner
www.visitsanmarino.com
consorzio terra di san marino