Home
Banner

PostHeaderIcon Museo della Civiltà Contadina e delle tradizioni della Repubblica di San Marino

Il Museo - Il Museo della Civiltà Contadina
Indice
Museo della Civiltà Contadina e delle tradizioni della Repubblica di San Marino
Dicono di noi
Tutte le pagine

 

Casa  di “Fabrica” a Montecchio: il recupero del patrimonio rurale sammarinese

inaugurazione Reggenti

casa Fabrica prima del restauro

Il taglio del nastro alle ore 15.00 di sabato 2 Maggio 2009, alla presenza delle massime cariche istituzionali, i Capitani Reggenti, dei Segretario di Stato al Territorio e del Capitano di Castello di San Marino Città e del Presidente del Consorzio Terra di San Marino, ha sancito l’apertura ufficiale della manifestazione , edizione particolarmente “ricca” grazie all’inaugurazione del Museo della Civiltà Contadina e delle Tradizioni della Repubblica di San Marino.

A sottolineare l’importanza dell’evento anche un gruppo di giornalisti Arga-Unaga, esperti del settore agroalimentare, i quali non solo hanno avuto modo di scoprire i frutti genuini che il nostro territorio può offrire come l’olio, i formaggi, il vino, la nostra carne bovina e i piatti della tradizione, ma hanno avuto modo di vedere e scoprire i “tesori” contenuti all’interno della Casa di Fabrica, ovvero il Museo della Civiltà Contadina.

La casa di Fabrica è una delle case patronali più vecchie del territorio sammarinese, presente nei catasti sammarinesi già dal 1770 e che grazie ad un restauro conservativo è stato possibile restituirla a tutti i sammarinesi  mantenendo le peculiarità e le caratteristiche di una volta. Innanzi tutto sono stati ricostituiti  gli ambienti più importanti della casa contadina ovvero la cucina, la stanza del vecchio telaio e dei lavori femminili, la camera da letto, il granaio.

Ma non solo, tanti gli oggetti presenti al suo interno: una zappa o una falce  oppure una pentola di rame o un antico ferro da stiro al carbone, un bilancino ed un telaio, una vecchia culla, la matra e i cereali e tanto altro.

La Casa di Fabrica custodisce quei  tesori legati alle condizioni e alle abitudini di vita e di lavoro della civiltà rurale di un tempo, tesori da svelare e restituire alle giovani e future generazioni quale testimonianza importante delle nostre tradizioni e della nostra cultura che non possono essere dimenticate.

“Un museo, in quanto tale, rappresenta un valore indiscusso e perpetuo per tutti coloro che ne potranno fruiresoprattutto se si parla di museo della civiltà, dove l’ importanza storica è accompagnata dalla valorizzazione culturale e dalle tradizioni di un Paese. Siamo veramente felici che siano stati tantissimi i sammarinesi, e non solo, che durante la visita alla fiera agricola hanno visitato il museo delle nostre tradizioni”

 

attrezzi museo civiltà san marino

I lavori di restauro, iniziati nel 2004, sono stati eseguiti grazie al lavoro e agli approfondimenti degli esperti  tecnici dell’Ufficio Progettazione di San Marino , i quali hanno volutamente  lavorato cercando il più possibile di mantenere le prerogative delle case rurali di un tempo, infatti di regola le case rurali erano internamente in muratura e fatte con materiali da costruzione ricavati da tutto ciò che l’ambiente circostante metteva facilmente a disposizione: rocce, argilla, ciotoli, gesso.

 

attrezzi museotelaio copia

ORARI

visitatori singoli : da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30

gruppi con guida : visita guidata su appuntamento

INGRESSO

€ 3,00 per non sammarinesi

gratuito per sammarinesi e residenti

 



 
Immagini Prodotti
banner 250c250 pixel .jpg
Video Casa Fabrica
Video istituzionale
Sondaggio
Quale prodotto Terra di San Marino preferisci
 
VISIT SAN MARINO
Banner
Banner
www.visitsanmarino.com
consorzio terra di san marino