Home Fabbrica del Gusto
Banner

PostHeaderIcon Laboratori del Gusto

PostHeaderIcon Fabbrica del Gusto: quarta serata “dolce come il miele”.

Eventi - Laboratori del Gusto

Conclusa la quarta serata de “La Fabbrica del Gusto” con tema il Miele, sul quale si sono espressi i docenti della serata : il presidente della Cooperativa Apicoltori, Gualtiero Stacchini, il quale ha messo subito in evidenza come i soci della coop.sono 67 e la produzione a San Marino è di miele di Sulla, di Millefiori, Tiglio e Melata. Il presidente sottolinea come un miele fresco ha sapore differente da vasetto a vasetto e di come necessario fare attenzione ai mieli provenienti dall’estero e da lontano, infatti il nemico principale del miele è il calore, quindi i lunghi viaggi con sbalzi di temperatura sono deleterei per la conservazione del miele

A prendere la parola la dott.ssa Ercolani, dietista del servizio dietologico dell’ISS, la quale ha sottolineato come I greci consideravano il miele il “CIBO DEGLI DEI”. Per millenni ha rappresentato l’unico alimento zuccherino disponibile. GLI EGIZI, I SUMERI , I BABILONESI, lo usavano sia come cibo, sia in cosmesi, sia per la cura delle piaghe e ferite. Sia COME RIMEDIO NEI DISTURBI DIGESTIVI.

 

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (DOLCE  COME IL MIELE.doc)scheda Miele dietista 37 Kb
Download this file (Miele.ppt)scheda Miele Veterinario  396 Kb

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Fabbrica del Gusto: terza serata “pane , piada e fantasia”.

Eventi - Laboratori del Gusto

Conclusa la terza serata de La Fabbrica del Gusto con tema i cereali e “derivati”, sul quale si sono espressi i docenti della serata : il direttore della Cooperativa Ammasso prodotti Agricoli, Silvio Quadrelli, il quale ha messo subito in evidenza come a San Marino esiste una produzione consistente di cereali, grazie al lavoro duro nei campi degli oltre 230 soci della cooperativa che conferiscono prevalentemente grano e orzo.

Le quantità stoccate alla cooperativa si aggirano intorno alle 10.000-12.000 quintali di grano e 6.000-8.000 quintali di orzo all’anno. Messa inoltre in evidenza come si riesca a riconoscere la qualità del grano e delle successive farine, si parte dal giusto lavoro e cura in campo, poi si valuta il peso specifico, l’umidità (e quindi la conservazione in silos) ed infine  il suo valore proteico.

A prendere la parola la dott.ssa Ercolani, dietista del servizio dietologico dell’ISS, la quale ha sottolineato come ancora al giorno d’oggi i cereali rivestono un’importanza primaria nella nutrizione di moltissimi popoli e di come rappresentino la “BASE” DELLA PIRAMIDE ALIMENTARE PREVISTA DALLA DIETA MEDITERRANEA. I CEREALI  sono  particolarmente ricchi di glicidi, e quindi gli alimenti preparati con i frutti di questa pianta garantiscono un notevole apporto calorico. Sono alimenti ricchi soprattutto di carboidrati complessi, proteine, vitamine del gruppo B e vit. E  nonché di minerali in particolare FERRO; MAGNESIO; e SELENIO. Una grande quantità di fibra la si trova soprattutto nei cereali integrali, cioè quelli che   non   sono  stati trattati per eliminare la parte esterna del frutto o GLUMELLA.Essi contengono il patrimoni nutritivo del chicco, cioè lo strato di CRUSCA E IL GERME, ricchi di fibra, vitamine e minerali.l’ENDOSPERMA, fonte di amido e proteine. Il loro successo è dovuto alla grande adattabilità, l’alta digeribilità, al sapore relativamente neutro.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (CEREALI_dietisti.doc)scheda Cereali Dietistascheda Cereali Dietista73 Kb
Download this file (Materie prime e tecnologie della panificazione_1.pdf)scheda tecnologie della panificazionescheda tecnologie della panificazione1451 Kb

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Fabbrica del Gusto: seconda serata “liscia come l’olio”.

Eventi - Laboratori del Gusto

Conclusa la seconda serata de La Fabbrica del Gusto con a tema l’olio extravergine di oliva, sul quale si sono espressi i docenti della serata : il dott. Margiotta, dietista del servizio dietologico dell’ISS, il quale ha sottolineato i benefici dell’olio “buono” sul nostro organismo: come l’ottima digeribilità, la funzione epatica e l’effetto di riduzione del colesterolo. L’olio extravergine di oliva non è altro che la semplice spremitura di olive. La cosa curiosa è data dal fatto che tutta la parte di valore contenuta nel frutto è pari al 1% del totale, ma da sola questa percentuale vale tantissimo in termini nutrizionali e benefici: funzioni plastiche, nutriente energetico preferenziale per il muscolo striato, Inibisce la secrezione acida nello stomaco, Stimola la secrezione endocrina ed esocrina del pancreas, è colagogo e coleretico ecc…

A prendere la parola il dott. Cerretani, ricercatore in Scienze degli Alimenti dell’Università di Bologna Alma Mater Studiorum, il quale ha evidenziato come la qualità dell’olio è determinato da 5 fattori principali :

1.     Il fattore Campo

2.     La raccolta

3.     Lo stoccaggio

4.     La tecnologia

5.     La conservazione

 

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (OLio_cerretani2010.pdf)scheda Olio e analisi sensoriale  2750 Kb
Download this file (OLIO DI OLIVA CONSORZIO TERRE DIO SAN MARINO 20102010 [modalità compatibilità].p)scheda Olio Nutrizionale 622 Kb

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Fabbrica del Gusto 2 : serata “liscia come l’olio”.

Eventi - Laboratori del Gusto

Conclusa la prima serata de La Fabbrica del Gusto con a tema l’olio extravergine di oliva, sul quale si sono espressi i docenti della serata.olio2_08

L’olio extravergine di oliva non è altro che la semplice spremitura di olive. La cosa curiosa è data dal fatto che tutta la parte di valore contenuta nel frutto è pari al 1% del totale, ma da sola questa percentuale vale tantissimo in termini nutrizionali e benefici: funzioni plastiche, nutriente energetico preferenziale per il muscolo striato, Inibisce la secrezione acida nello stomaco, Stimola la secrezione endocrina ed esocrina del pancreas, è colagogo e coleretico ecc…

A prendere la parola il dott. Cerretani, ricercatore in Scienze degli Alimenti dell’Università di Bologna Alma Mater Studiorum, il quale ha evidenziato come la qualità dell’olio è determinato da 5 fattori principali :

1.     Il fattore Campo

2.     La raccolta

3.     Lo stoccaggio

4.     La tecnologia

5.     La conservazione

 

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Fabbrica del Gusto: prima serata conclusa con un frutto “di-vino”.

Eventi - Laboratori del Gusto
clusa la prima serata de La Fabbrica del Gusto, il ciclo di incontri organizzati dal Consorzi Terra di San Marino in collaborazione con l’Ente Cassa Faetano, con l’obiettivo di insegnare a valutare e riconoscere, attraverso l’uso dei cinque sensi, le caratteristiche “buone” del cibo.

A fare gli onori di casa ai 35 partecipanti il Presidente del Consorzio Terra di San Marino: “ l’ interesse e le richieste di poter partecipare ai nostri laboratori sono state tantissime, oltre 150- afferma Flavio Benedettini- questo è per noi e per tutte le cooperative agricole che rappresentiamo, motivo di gioia ed inoltre sottolinea il desiderio dei consumatori di conoscere e riconoscere quello che finirà sulle loro tavole. Date le tante richieste confermo l’impegno del Consorzio ad organizzare altri turni della Fabbrica del Gusto al fine di dare a tutti la possibilità di partecipare”.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (CCF20102010_00001.jpg)scheda diestista _vino1 132 Kb
Download this file (CCF20102010_00000.jpg)scheda diestista _vino2 116 Kb
Download this file (CCF20102010_00002.jpg)scheda diestista _vino3 50 Kb

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon La Fabbrica del Gusto

Eventi - Laboratori del Gusto
La fabbrica del Gusto

Conosci veramente ciò che mangi?


Mai sentito parlare di Parmesao o Palenta o ancora di Regianito ?

Si chiama  “Agropirateria” e significa che dietro ad un aspetto anche invitante, si celano danni per la salute del consumatore.

Conoscere veramente ciò che mangiamo non è solo un dovere, ma anche una cultura, che deve essere instillata sia negli adulti che nei giovani.

“La Fabbrica del Gusto” è il ciclo di laboratori promossi dal Consorzio Terra di San Marino con lo scopo di aiutare a valutare e riconoscere, attraverso l’analisi sensoriale, le caratteristiche dei prodotti e a saper riconoscere quelle caratteristiche “buone” da quelle “cattive”.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Deplinat originale stampa 23-09.pdf)Programma degli incontri La Fabbrica del GustoProgramma degli incontri La Fabbrica del Gusto e scheda iscrizione2052 Kb
Download this file (scheda iscrizione LA FABBRICA DEL GUSTO.doc)scheda iscrizione la Fabbrica del Gustoscheda iscrizione la Fabbrica del Gusto26 Kb

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Bambini dell’Abruzzo alla scoperta del Museo della Civiltà Contadina

Eventi - Laboratori del Gusto

In ambito del gemellaggio tra le Scuole Elementari di Borgo Maggiore e Faetano di San Marino e delle scuole di Francavilla al Mare d’Abruzzo, oltre 90 bambini di quinta elementare saranno in visita al Consorzio Terra di San Marino e al Museo della Civiltà Contadina presso Casa di Fabrica a Montecchio dalle ore 9.00 di domani 4 maggio 2010.

Nel corso della mattina i bambini si “tufferanno” nel mondo delle tradizioni sammarinesi.

Infatti i bambini verranno divisi in gruppi e a turno potranno prendere visione di come si realizza la piadina, tipico prodotto alimentare della nostra tradizione che verrà realizzata e fatta assaggiare a tutti, per poi prendere parte alla visita guidata al Museo della Civiltà Contadina e delle Tradizioni sammarinesi, per far conoscere a tutti come vivevano i nostri nonni non più di 60 anni fa! Al termine della visita, vs. le ore 12.00, tutti a scuola dove le cuoche dei plessi scolastici faranno un menù particolare con alcuni dei prodotti Terra di San Marino.

 
Altri articoli...
Immagini Prodotti
galan_terrasanmarino.jpg
Video Casa Fabrica
Video istituzionale
Sondaggio
Quale prodotto Terra di San Marino preferisci
 
VISIT SAN MARINO
Banner
Banner
www.visitsanmarino.com
consorzio terra di san marino